CONDIZIONI DI RESO E DI RECESSO

PRODOTTI DANNEGGIATI
Qualsiasi danneggiamento riscontrato, deve esserci comunicato tassativamente tramite email entro e non oltre 2 giorni lavorativi dal ricevimento della merce e prima di procedere con il montaggio e/o l’installazione al seguente indirizzo: customerservice@atelierbagno.com

Si raccomanda di conservare l’imballo con cui viene ricevuta la merce, perché, se la merce ha subito dei danni durante il trasporto, sarà necessario ricevere documentazione fotografica del prodotto danneggiato e del suo imballo.

INFORMAZIONI IMPORTANTI E ASSICURAZIONE
Quando ricevi la consegna, assicurati di seguire scrupolosamente le indicazioni relative alla pagina CONSEGNA MERCE >
Tutti gli ordini sono assicurati contro furti e danni accidentali causati dal trasporto durante il transito dai nostri magazzini al tuo indirizzo di consegna. Una volta che il pacco è stato consegnato e che tu hai firmato per la sua accettazione all’indirizzo di consegna, la copertura assicurativa cessa. Per assicurarci che i tuoi acquisti arrivino integri e in perfette condizioni, richiediamo obbligatoriamente una firma per accettazione alla consegna.

Non verranno rimborsati prodotti arrivati danneggiati per i quali alla consegna non siano state fatte riserve.

DIRITTO DI RECESSO
Come indicato dal Decreto Legislativo n° 21 del 2014, in vigore dal 26 marzo 2014, ed emesso in attuazione della Direttiva 2011/83/UE sui diritti dei Consumatori, il consumatore ha il diritto di recedere da qualunque contratto a distanza, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 14 giorni decorrente dal giorno della consegna al consumatore. Il diritto di recesso si esercita con l’invio di una comunicazione scritta (anche via mail) a ATELIERBAGNO entro il termine previsto.

Il consumatore non può esercitare il diritto di recesso per “beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati” (art. 59 suddetto decreto) e per “per beni non prefabbricati prodotti in base a una scelta o decisione individuale del consumatore” (art. 2 suddetta direttiva): per l’elevata personalizzazione che caratterizza le nostre collezioni, e per i processi produttivi prevalentemente su commessa della nostra offerta, il diritto di recesso non è applicabile alla stragrande maggioranza dei prodotti del nostro catalogo, per maggiori informazioni al riguardo contattare il Servizio Clienti prima dell’acquisto o comunque prima della messa in produzione.

Il diritto di recesso non può essere altresì esercitato su beni sigillati che non si prestano ad essere restituiti per motivi  igienici o connessi alla protezione della salute e sono stati aperti dopo la consegna. Il diritto di recesso non può essere infine esercitato anche sui beni “non personalizzati” nei seguenti casi: contratti non rientranti nella normativa sui Consumatori (beni acquistati con partita Iva per fini professionali); contratti negoziati e conclusi presso la sede di ATELIERBAGNO; contratti negoziati presso la sede di ATELIERBAGNO e conclusi mediante l’immissione dell’ordine online “a distanza”.

Il consumatore è tenuto a restituire il bene a proprie spese alla  nostra sede entro 14 giorni dall’esercizio del diritto di recesso ed è responsabile della diminuzione del valore risultante da una manipolazione diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento del bene stesso. Se il diritto di recesso è esercitato dal consumatore conformemente alle disposizioni qui indicate, ATELIERBAGNO rimborserà quanto versato ad eccezione dei costi supplementari che il Cliente ha richiesto. Esercitando il diritto di recesso su un singolo prodotto il cui valore ha consentito l’attivazione della promozione Spedizione Standard Gratuita all’interno di una fornitura più ampia, la promozione non sarà più applicabile; in questo caso le spese di spedizione dell’ordine verranno addebitate al consumatore come da tariffa e quindi detratte dal rimborso dovuto.

Il rimborso avviene entro 14 giorni dall’esercizio del diritto di recesso se il consumatore ha ottemperato al proprio obbligo di restituire il bene entro 14 giorni dall’esercizio del proprio diritto; in caso di pagamento con bonifico bancario il rimborso avviene comunque nel giorno lavorativo successivo al momento in cui viene a conoscenza delle coordinate bancarie dell’acquirente.